Il Salento Gallipoli e i suoi dintorni

Alla punta più estrema della Puglia affacciata su due mari Jonio ed Adriatico, troviamo la bellissima penisola Salentina con il suo esteso territorio ricchissimo di storia cultura e tradizione, colmo di sapori, colori, e rapporti umani; i visitatori che arrivano per la prima volta in questa terra salentina si innamorano e il più delle volte ritornano.

Il Salento è adatto a varie tipologie di vacanza, dal viaggio culturale al viaggio enogastronomico a quello naturalistico o semplicemente di relax o di divertimento.

Lecce

E’ la città più ricca di cultura e storia del Salento. Rappresenta il Barocco in tutte le sue forme e offre la possibilità di unire la cultura al divertimento!

Lecce è stata definita la Firenze del sud, un trionfo di Barocco che troneggia su chiese e palazzi splendidi; passeggiando per il centro storico di Lecce si possono ammirare molti monumenti di grande valore storico ed artistico ed è il centro più importante del Salento.

Lecce è inoltre famosa per la lavorazione artigianale della cartapesta, infatti passeggiando nei dintorni del Duomo si possono incontrare e visitare molte botteghe e laboratori di artigianato artistico in cui potrete trovare souvenir del Salento che vi faranno ricordare la vostra meravigliosa vacanza.

Otranto

E’ il lembo di terra più a Est dell’Italia, ricca di storia e di cultura è una tappa fondamentale per chi decide di trascorrere le proprie vacanze nel Salento.

Otranto è posta sul punto più ad est d’Italia, in uno scenario paesaggistico di indiscusso valore naturalistico, storico e culturale.
E’ stata più volte premiata da Lega ambiente e il suo centro storico è stato definito il più bel Borgo antico d’Italia .
Otranto si può apprezzare sia per le sue bellissime spiagge, (infatti da non perdere è la bellissima e ancora incontaminata Baia dei Turchi che si trova all’inizio delle bellissima costa dei Laghi Alimini), sia per la sua importantissima testimonianza storica.
Tappa obbligata per chi visita il Salento.

Gallipoli

E’ una delle mete turistiche più frequentate dai turisti che fanno tappa nel Salento. Offre sicuramente cultura ma anche vita mondana.

Gallipoli è bagnata dal Mar Jonio e sorge sulla costa occidentale della penisola Salentina.
Caratteristica è la divisione della cittadina in due zone ben definite: la “città vecchia” e il “borgo nuovo“.
Il suggestivo centro storico di Gallipoli, ricco di costruzioni antiche e affreschi, sorge su di un’isola calcarea collegata alla terraferma da un ponte in muratura.
Intorno al 1500 si costruiscono le possenti mura di cinta, per fronteggiare gli attacchi nemici, ridimensionate in altezza, alla fine dell’800, fino all’attuale strada panoramica che, circondando l’intero isolotto, consente di godere di fantastici scenari.
Passeggiando lungo le mura della città vecchia, si può ammirare l’isola di Sant’Andrea raggiungibile in barca, un’escursione da non perdere durante la vostra vacanza nel Salento.

Gallipoli è una ridente cittadina turistica con le sue lunghe spiagge alternate a tratti di scogliera, offre paesaggi bellissimi e ancora incontaminati come la baia formata dal promontorio del Pizzo.

Gallipoli inoltre è il fulcro della vita mondana salentina offre molte occasioni di divertimento con i suoi lidi, locali notturni e discoteche. E per chi volesse degustare il sapore del pesce appena pescato preparato secondo le tradizionali ricette gallipoline può scegliere ogni giorno tra i diversi ristoranti e trattorie da noi selezionati, per professionalità e qualità.

Santa Maria di Leuca

De Finibus Terrae, è così che viene definita questa bellissima città dell’estrema Puglia. Destinazione perfetta per chi vuole unire il turismo al pellegrinaggio mariano.

Santa Maria di Leuca è meta di vacanze relax ma anche di pellegrinaggi mariani.
Santa Maria De Finibus Terrae, a lei è intitolato il Santuario e si definisce così perché Santa Maria di Leuca è l’estremo lembo della Puglia.

Infatti, affacciandosi dal promontorio del Santuario dove vi è il faro, si ha un osservatorio privilegiato di uno spettacolo straordinario, a volte si riesce anche a intravedere la linea di divisione tra i due mari Jonico ed Adriatico dovuta alle differenti correnti delle acque. Visitare Leuca vuol dire prima di tutto ripercorrere una lunga storia, dove ogni epoca ha lasciato tracce tangibili del suo passsaggio: si possono ammirare insediamenti rupestri, tombe, grotte, cripte, chiese, castelli, palazzi, ville liberty, osservare un territorio incontaminato con ulivi secolari contorti, rocce, insenature, e scoprire un mare azzurro limpidissimo.

Santa Cesarea Terme

Città salentina molto pittoresca per i tipici palazzi, consente di godere di una vacanza piena di relax grazie alle terme sapientemente attrezzate.

Santa Cesarea Terme: Il paesaggio è uno tra i più belli e suggestivi del Salento, e qui la natura dipinge scorci che incantano anche il visitatore più distratto.
Un lembo di terra proteso, elegante e solenne, verso l’oriente, un paesaggio incontaminato di natura selvaggia. Un viaggio suggestivo tra storia e leggenda attraverso le vestigia di un passato che rivive nelle pitture rupestri e i megalitici arcaici, nelle torri solitarie e le architetture moresche, segni immortali di epoche e genti. Santa Cesarea Terme, inoltre, per chi volesse approfittare è anche un ottimo centro termale.

Castro

Cittadina del Salento con una costa stupenda dove trascorrere dei meravigliosi momenti di relax.

Castro: “La Perla de Salento“, sorge al centro di un arco di costa stupenda che va da Otranto a Leuca.
Questo piccolo centro ha l’aspetto del tipico borgo medievale, circondato da poderose mura.
A Castro Marina inoltre si possono ammirare la famosissima Grotta Zinzulusa raggiungibile attraverso un sentiero, e altre grotte più piccole (la grotta azzurra e la grotta palombara) lungo la costa raggiungibili in barca.